18 de octubre de 2011

SLP-Corriere: Dibattito Forum


Forum SLP

Il gatto non c’è e i topi non ballano

Fabio Galimberti

Mi avvicino all’appuntamento del Forum con un interrogativo che voglio condividere. L’epoca della prevalenza del godimento sull’Ideale è alle nostre spalle?

La crisi attuale, economica, oltre che politica e spirituale sembra indicarlo. Economia, politica e spiritualità sono in un rapporto paritario, come apparigliate, una come l’altra vicina al default.

La nostra epoca è stata definita quella dell’Altro che non esiste. In un famoso Seminario di Jacques-Alain Miller e di Éric Laurent è stata matematizzata nella formula I<a, della superiorità del godimento pulsionale sull’Ideale. Sul piano sociale questa superiorità, che Lacan descriveva nei termini dell’ascesa allo zenit dell’oggetto a, ha preso la forma dell’affermazione mondiale della logica mercantile e della disponibilità della merce come bene di godimento. E della riduzione di ogni individuo alla categoria antropologica del “consumatore”. Con tutto il correlato di diritti umani spettanti.

Ma il consumismo sembra avere oggi toccato il suo fondo, sembra avere consumato se stesso. E ha ridotto ai minimi termini l’identità soggettiva, che prima assicurava come modalità individuale di organizzazione del godimento. Oggi alla società liquida manca liquidità. Alla non esistenza dell’Altro si aggiunge la svanimento del consumo, come forma praticabile di soddisfacimento.

Siamo sempre più obbligati a rinunciare all’interno di un sistema che non prevede la rinuncia, anzi la rifiuta. Siamo indotti ad un’etica strana: rinunciamo senza giustificazione morale.

Che cosa rimane allora a disposizione di un soggetto, in assenza della soluzione proposta nei decenni passati come rimedio al disagio della civiltà? Quale nuova condizione umana si prospetta nelle nostre società se non sono più del “benessere”?

E con quale soggetto si troverà a confronto la psicoanalisi? Di fronte alla prevalenza di a su I, negli anni passati abbiamo rifiutato la nostalgia della restaurazione del NDP, ossia il ripristino di quei valori solidi che costituivano l’ossatura dell’uomo moderno. Adesso, al cospetto di una possibile equivalenza di I e a, al cospetto di una loro liquefazione, come ci rapporteremo?

__._,_.___